Categorized | Scienza, Spazio

Michio Kaku assicura di avere scoperto la prova scientifica che Dio esiste

Print Friendly, PDF & Email

dr-michio-kaku

Uno degli scienziati più rispettati dichiara di aver trovato la prova dell’azione di una forza che ” governa tutto”.Il noto Fisico teorico Michio Kaku ha affermato di aver creato una teoria che potrebbe comprovare l’esistenza di Dio .

L’informazione ha creato molto scalpore nella comunità scientifica perché Kaku è considerato uno degli scienziati più importanti dei nostri tempi , uno dei creatori e degli sviluppatori della  rivoluzionaria teoria delle stringhe ed è quindi molto rispettato in tutto il mondo.

Per raggiungere le sue conclusioni , il fisico ha utilizzato un “semi – radio primitivo di tachioni  ” ( particelle teoriche che sono in grado di ” decollare ” la materia dell’universo o il contatto di vuoto con lei , lasciando tutto libero dalle influenze dell’universo intorno a loro ) , nuova tecnologia creata nel 2005 .

Anche se la tecnologia per raggiungere le vere particelle di tachioni è ben lontano dall’essere una realtà , il semi- radio ha alcune proprietà di queste particelle teoriche , che sono in grado di creare l’effetto del reale tachyon in una scala subatomica .

Secondo Michio , viviamo in un ” Matrix”: “Sono arrivato alla conclusione che ci troviamo in un mondo fatto di regole create da un’intelligenza , non molto diverso del suo videogioco preferito , ovviamente , più complesso e impensabile .

The-Matrix-World-Revealed-God-Science-Bible

Analizzando il comportamento della materia a scala subatomica , colpiti dalle primitive tachioni semi- radio , un piccolo punto nello spazio per la prima volta nella storia , totalmente libero da ogni influenza dell’universo , la materia, la forza o la legge , è percepito il caos assoluto in forma inedita .

“Credetemi, tutto quello che fino a oggi abbiamo chiamato caso, non avrà alcun significato . Per me è chiaro che siamo in un piano governato da regole create e non determinate dalle possibilità universali , Dio è un gran matematico.”  ha detto lo scienziato .

“I cieli narrano la gloria di Dio , e il firmamento mostra la sua opera ” (Salmo 19:01 )

GUARDA IL VIDEO

Fonte

Articolo a cura della redazione di evidenzaliena

68,374 Visite totali, 4 visite odierne

34 Responses to “Michio Kaku assicura di avere scoperto la prova scientifica che Dio esiste”

  1. Giulio ha detto:

    Se fosse vero, dobbiamo parlare di Creatore e non di Dio, proprio per mettere in evidenza la creazione secondo dettami scientifici e non religiosi. Inoltre, potrebbero a questo punto esistere più Creatori, ovvero sia una scala di Creatori tutti derivanti da un Creatore o più Creatori disgiunti.

    • Max ha detto:

      e chi e’ il Creatore dei creatori?

      Isaia 40:25,26

    • Daniela Bruni ha detto:

      Io ho avuto e sto avendo esperienze extra-sensoriali che potrebbero dimostrare ciò che ha scoperto Michio Kaku, motivo per cui voglio entrare in contatto con lui per discuterle. Forse le mail che gli ho inviato non le riceve…?!? E’ troppo interessante ciò che gli ho scritto perché lui non mi contatti.

    • Daniela bruni ha detto:

      Io credo che noi mortali possiamo limitarci a fare delle teorie, solo Dio può dimostrare la sua stessa esistenza.
      Come? E’ considerato l’onnipotente, quindi un modo l’avrà…se esiste davvero!

      • Sylvie ha detto:

        Lui fa costantemente titto il possibile e anche l’impossibile per farsi conoscere. Ha mandato tanti messaggeri (figli, santi, avatara, saggi, illuminati, che hanno parlato, scritto in tante lingue e in tanti periodi diversi su di Lui, con linguaggi più o meno completi ed eruditi, descrivendo tanti aspetti dello stesso Essere Supremo…(e comunque, il creatore di questo universo è solo uno dei creatori di tanti universi subordinati a Lui), ma non c’è più addormentato di chi fa finta di dormire. Se uno NON VUOLE accettare che qualcuno sia superiore a lui, perché non accetta di essere subordinato, non capirà mai! La verità è che l’essere vivente non può essere felice senza ritrovare la sua relazione amorevole con l’Essere Supremo….che per conto suo non ci obbliga ad amarLo, ma non aspetta altro che il nostro amore!

        • nicola corea ha detto:

          il suo amore è nel letto d ospedale di mia moglie che si sta spegnendo ogni maledetto giorno che lui ha creato,mia moglie ha la sla questa sua bella invenzione,se sarebbe un dio bravo e misericordioso aiuterebbe gli scienziati ha trovare la cura,ma lui non lo fa perchè non esiste,e solo frutto dell arroganza e presunzione umana che per dare una continuità al fine vita si è creata un dio.

    • franco ha detto:

      Perchè l’umanità non riesce ad esistere senza credere in qualcosa di superiore? Perchè siamo così deboli e poco evoluti?
      Vi risulta tanto difficile accettare che il tutto è il risultato del caso?
      Vi sono familiari le parole quali, natura evoluzione ecc ecc.

      • Luca ha detto:

        E se natura, evoluzione, etc fossero semplicemente il modo in cui agisce Dio?

      • aldo ha detto:

        Mi basta guardare una gemma che spunta da un ramo, un fiore che si schiude o il sorriso di un bimbo per credere che ci sia un “progettista” dietro tutto questo. La mia automobile è una C3 Picasso: nessuno riuscirà mai a convincermi che un certo numero di atomi, molecole, cristalli e materiali vari possano mettersi insieme casualmente e casualmente formare il volante, i sedili, le ruote, il motore, etc. La mia macchina esiste perchè qualcuno l’ha pensata, progettata e costruita. Così il mondo. Quello che non so, e credo che nessuno lo sappia, è la natura di questo “progettista”. Di sicuro non mi aspetto che al di là delle stelle ci sia un giardino incantato con un padre buono che mi attende a braccia aperte. Ma la Verità, che tanti, troppi, pensano di possedere e pretendono di spacciare, chi ce l’ha davvero?

    • Nicola ha detto:

      @Giulio, noi Dio lo chiamiamo già creatore e fin dalla Genesi. Lo chiamiamo anche Dio perché esso é la Santissima Trinità nella forma divina (Padre). Ciao.

  2. Oktobafest ha detto:

    il Dio a cui Kaku si riferisce però è un matematico, cari miei… lui ha affermato che non esiste il caos, che tutto è governato dalla matematica, e quindi ciò implica che i miracoli non esistono, così come non può esistere alcun intervento divino. Kaku sta parlando del Dio della scienza, non di certo del dio biblico.

  3. Andrel ha detto:

    Chi dice che non si tratta del Dio biblico e che la teoria annulla i miracoli non ha riflettuto.
    Se Dio è un matematico e l’inventore di ogni cosa é in grado di vedere quando qualcosa si rompe in qualcosa che ha costruito lui stesso e aggiustarla o cambiarla. La rottura può essere una malattia o anche la morte. Lui può curare ogni male se conosce cosa si è rotto e riportarlo a nuovo. Può cambiare i pezzi danneggiati. Può riportare in vita una persona ricostruendone i collegamenti psinattici del resto il cervello ha una sua mappatura. Potendo usare i materiali giusti e la precisione necessari nulla è impossibile. Ora che si conosce il potenziale, si sa che può e si sa che c’è; qual’è la sua volontà? Cosa vuole fare del futuro? Perché ha agito in un certo modo? Non é solo un inventore cinico. Ha dato la vita a un popolo che potesse apprezzare ciò che ha creato e provarne piacere e glie lo ha regalato. Ora sembra che le cose non vadano in maniera ideale. Perché?

  4. Angela ha detto:

    Non possiamo ridurre Dio o un possibile creatore a un’entità puramente matematica. Proviamo a spiegare scientificamente la coscienza o la morale umana, la differenza tra l’uomo e gli altri esseri, l’esistenza dell’anima razionale, come amava chiamarla Aristotele. Dio agisce secondo una logica ben precisa che noi conosciamo attraverso la scienza, ma la scienza non riuscirà mai a provare quel di piú che si trova nell’uomo, si limiterà a negarlo.

  5. Ivana ha detto:

    LA BIBBIA IN GENESI 1:1 DICE: “In principio Dio creo i cieli e la terra”
    Dunque il Dio creatore è il Dio della Bibbia.

  6. bruno franchi ha detto:

    Per scoprire se dio esiste basta guardarsi allo specchio. Solo le persone che faranno morire la corazza e il loro vissuto potranno sentire e vedere ciò che siamo al di là delle relative identità psichiche che ci siamo dati per dare un senso alla nostra esistenza su questo meraviglioso pianeta. Siamo qui per ricordare di essere dio.

  7. Ugo ha detto:

    La scienza ufficiale ha per decenni ipotizzato teorie su teorie ( da universo a multiverso, dalla materia visibile e “razionale” alla materia oscura e misteriosa che non è visibile con nessuna strumentazione ma per la scienza esiste perchè ne intuiscono la potente energia ed il condizionamento che apporta nella struttura cosmica. Siamo seri: La scienza ufficiale con tutti i suoi “luminari”, è allo stato attuale in grado di conoscere realmente e matematicamente, solo una infinitesimale parte dell’universo che tradotto in percentuale significa uno 0,000000000000001 % di tutto quello che c’è da scoprire nell’infinità dell’ universo. Ma a molti “luminari” è bastata questa infinitesimale conoscenza per arrogarsi il diritto di esternare il loro scetticismo sull’esistenza di Dio trascinando nell’ateismo molte persone che avevano qualche dubbio. Faccio solo due considerazioni. La prima è che alcuni scienziati si potrebbero paragonarli a dei primati che trovandosi per la prima volta di fronte ad una autovettura ,dopo averla ispezionata superficialmente ed avendo capito “solo” che lo specchietto retrovisore serve per guardare dietro, è sufficiente per decretare che non è stata costruita da nessuno ed è la risultanza di un insieme di pezzi che casualmente si sono “assemblati”. Seconda considerazione: Dio esiste ed è una Meravigliosa Spiritualità. Quindi i luminari della scienza che studiano la “Materia cosmica” sono i meno indicati a parlarne e tantomeno a trarre conclusioni sulla spiritualità di Dio e sulla sua esistenza. Bravo Michio sei sulla strada giusta.

  8. Renato ha detto:

    Amore + Intelligenza = Libertà.
    La libertà è anche nel microcosmo se si pensa al “principio di indeterminazione” di Heisenberg e alle leggi “probabilistiche” della fisica quantistica. E non è mai completamente caotica perché è moderata dal sintropismo della Vita, che si oppone all’entropia crescente del caos.
    Nessuna libertà potrà mai essere capita ma solo intuita partendo dalla coscienza della propria libertà.
    Basta questo per concludere che esiste una Libertà “pervasiva” e “intelligente” che lascia libere le coscienze di chiamarLa come meglio credono … indipendentemente da quanti universi potrebbero ipotizzare.

  9. Giuseppe ha detto:

    Ma quanta gente c’é che ha questo disperato bisogno di un dio???
    Per me é ovvio che Dio non esista… Non c’è un solo motivo logico per credere alla sua esistenza. Che esistano intelligenze superiori che ci hanno creato, o ci osservano, o governino allora è possibile. Come noi osserviamo i pesci rossi nella loro boccia o creiamo la vita in laboratorio.

    • Alessio Palmisano ha detto:

      Se ci sono prove scientifiche a favore dell’esistenza di Dio ben vengano per gli atei e per gli scettici: ma conoscere che Dio esiste serve a ben poco se non si entra in relazione con lui. Non basta la credenza scientifica nell’esistenza di Dio: si può conoscere veramente e pienamente Dio solo ed esclusivamente per mezzo di Cristo, Dio fatto uomo, resosi percepibile, tangibile. Mi chiedo di quali altre prove abbiamo bisogno: Dio si è incarnato, ha vissuto tra gli uomini, ha sperimentato tutta la sofferenza umana per venire in nostro soccorso (nostra libertà permettendo), è morto sulla croce ed è risorto. Si è dunque manifestato non solo come Creatore ed Architetto, ma come Misericordia e Amore senza limiti. Se non si coglie questo aspetto di Dio, del tutto assente nell’uomo, si possono apportare tutte le prove di questo mondo ma in noi non cambierà nulla. Non si tratta di disperato bisogno di un dio, questo è paganesimo, creare un dio che soddisfi il nostro bisogno e appaghi i nostri desideri, ma non è così: è lui semmai che si mostra e prende l’iniziativa, perché ci ama. Se non si parte da questo, nulla serve.

  10. Ugo ha detto:

    Avere dubbi e’ umano e la Fede e’ un’ intima convinzione. Chi Crede ha anche un supporto incredibile; La venuta di Nostro Signore, il Suo Insegnamento e il Suo Sacrificio, un esercito di Santi, nei secoli migliaia di Grazie e di miracolati ( i Santuari sparsi nel mondo sono pieni di testimonianze) e milioni di conversioni. C’e’ pero’ chi tutto questo l’ignora o non gli basta e si dichiara ateo basandosi (senza nemmeno rendersene conto ) su una personalissima ipotesi senza un minimo di prova supportando ed avendo come riferimento per la sua convinzione, la scienza moderna, dimenticando che almeno quella si basa su prove scientifiche.

  11. bruno franchi ha detto:

    Perché esiste il pesce? Secondo voi il pesce potrebbe esistere se non ci fosse l’acqua? Qual è la verità? Dare la risposta giusta a questa semplicità domanda ci farà conoscere chi siamo, da dove siamo venuti e dove stiamo andando. Per scoprire la verità non c’è bisogno di essere un astrofisico basta osservare meglio ciò che abbiamo davanti nel macro e nel micro universo poiché senza lo specchio grande e quello piccolo non ci può essere il ricordo della nostra vera identità.

  12. Edoardo ha detto:

    Conosco bene le teorie di Michio e vi assicuro che questo articolo le ha un po’ troppo gonfiate verso una visione cattolica… Lui vede dio come una mente intelligente che semplicemente fa calcoli matematici, ma non ha un fine e uno scopo, tantomeno li da alla materia… Non è una persona che pensa e giudica, non interferisce con il nostro pensiero… Semplicemente calcola e lavora sulla materia in maniera quasi automatizzata, come un computer…
    Niente Dio Biblico

  13. Andreas Müller ha detto:

    This is ridiculous. If you watch what Michio Kaku actually said, you will realize that he said something completely different. At best, he speaks of a deistic god. But if you watch even more of his videos, you will realize that he does not even mean that.

  14. davide ha detto:

    Che Dio esiste lo si vede .. pensiamo solo al miracolo della vita .. puo essere solo un caso ?? pensiamo che un solo grammo di dna puo contenere le informazioni contenute in miliardi di cd rom !! (quanti tir ci vorrebbero per trasportarli ..) e poi pensiamo che quasi tutto in natura compresi noi ha proporzioni e forme dettate dalla sequenza matematica di Fibonacci ,noto matematico pisano del 900 . tutto qst e’ in perfetta armonia con le parole di Michio .. ma attenti … la fede non dipende da qst prove …

  15. lll3nto ha detto:

    non ho nessuna difficolta’ ad abbracciare il pensiero di Michio … perche’ e’ anche il mio. Credo che la matrix divina possa essere un prodotto di un creatore, e che poossano esistere anche altri creatori (come nei diversi cicli di milioni di anni della storia umana (e non) sulla terra). e nel multiverso altre matrix. e forse dio e’ semplicemente l’insieme di tutte queste manifestazioni e di questi creatori. per esempio, nella bibbia la genesi – sopratutto la versione di gerusalemme – parla di queste varie razze [ http://www.laparola.net/testo.php ] ma si possono trovare i riferimenti anche nei testi hopi, nell’antichissima religione veda e in pressoche’ tutte le scritture con approfondimento storico.

  16. Remo ha detto:

    Non risponde ancora alla domanda perché il Creatore esiste o chi l’ha creato, e se un Creatore non ha bisogno di creazione o è sempre esistito non si vede perché tale concetto non possa essere applicato all’Universo in sé: insomma l’Universo stesso sarebbe il Creatore senza bisogno a una entità intermedia.

    • cg ha detto:

      Quello che hai detto, Remo, è l’unica cosa sensata e razionale che ho letto fra tutti questi commenti.Premesso che non sarei in grado di capire il tipo di algoritmo che ha seguito Michio e che, comunque, concordo sull’equilibrio dell’universo, penso che certe notizie vengano presentate in maniera, direi, ‘personalizzata’, dai media. Di una cosa sono convinto: Non riusciremo MAI a sapere il come e il perchè dell’universo. Ciao

  17. ziog78 ha detto:

    forse, più che una mente matematica ,quella che conosciamo, con tutte le incertezze sulla sua fondatezza ,l’abbiamo inventata noi. La matematica del suo ipotetico Dio non è detto sia quella ipotizzata dal signor Michio di cui sopra.Penso che la divinita sia una forma di coscenza che pervade l’universo di cui noi siamo forse le particelle di pensiero ,neuroni forse che generano azioni e reazioni al fine di sperimentare la materia bah….qualunque cosa si dica restera sempre una ipotesi finchè , se esiste, non passeremo dall’altra parte per “toccare con mano” (hi) quello che c’è e cosa significa. Diversamente calerà il sipario e lo show continuera con altri attori.
    Pretendere di capire Dio con dei calcoletti mi sembre semplicemente assurdo ed un poco ridicolo.

  18. Davide ha detto:

    l’unico modo tramite il quale possiamo conoscere personalmente Dio è attraverso Cristo e la sua Parola, perchè se vogliamo parlare di un Creatore, dobbiamo ricercarlo nel solo libro che ne parla perchè se ci basassimo sulle nostre idee sbaglieremmo, solo la Bibbia ci da una visione coerente con la realtà, essa ci dice che il Creatore è eterno, cioè non ha ne inizio ne fine e l’universo invece non lo è, perchè è destinato a finire, ecco perchè non si può applicare il concetto del creatore non creato all’Universo, almeno, è uno dei motivi, e la Bibbia ci dice che Gesù è venuto sulla terra per farci conoscere questo Creatore e salvare l’umanità intera per mezzo del suo sacrificio per i nostri peccati, “affinchè chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna” come è scritto. Quindi se vogliamo dimostrare personalmente l’esistenza di Dio non abbiamo bisogno di essere grandi scienziati ma semplicemente di andare alla fonte: Dio stesso, come? Accettando Gesù come proprio personale Salvatore e aprendo il nostro cuore a Gesù ed Egli entrarà nelle vostre vite come ha fatto nella mia, e non avrete più dubbi.

  19. Gigi ha detto:

    ….forse ho capito male. L’esempio che mi viene in mente è: supponiamo di creare un video game ad esempio Tomb Rider e che i personaggi all’interno del game comunichino tra di loro all’insaputa di chi li ha creati. Cosa penseranno del ruolo delle loro vite? Cosa cercheranno di capire relativamente a quello che può essere il loro creatore..ma soprattutto in che maniera cercheranno e contatteranno il loro creatore.
    Ovviamente non possiamo rispondere…perché?
    Perché nemmeno noi siamo in grado di comunicare con loro ma solo di fargli eseguire
    attraverso delle stringhe di programma quella che perloro e la vita quotidiana…
    per noi solo un Videogame.
    Ovviamente è un esempio in piccolo
    Ma se anche per noi fosse così? Se “Dio” non avesse nessun interesse a comunicare con noi?
    Speriamo di no……..

  20. roberto ha detto:

    I grandi scienziati come Mikio Kaku si pongono questo problema e molti credono in Dio

  21. Jaco ha detto:

    Io sono fermamente convinto che queste non siano state le reali convinzioni di michio, perche in realta nessuno sarebbe in grado di dire con certezza se c’e o ci sia mai stato un creatore, perchè questo fatto non e spiegabile, il creatore è dio solo per una questione puramente di fede e non è fisicamente e matematicamente spiegabile.
    Ciao

  22. Gàb Riel ha detto:

    WTF?? tutto ciò prova solo che la natura si adatta secondo schemi ricorrenti.. il fatto di trovare analogie in stile fractals nel macro e micro cosmo non prova l’esistenza di alcuna entità intelligente, al massimo prova che la natura trova modo di manifestarsi ricorrendo a comportamenti funzionali che dal micro creano il macro. È come dire che le analogie che trovo nelle lingue sassoni provano l’esistenza del dio Týr.

Trackbacks/Pingbacks


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Unisciti alla nostra Community!

Count per Day

  • 1355896Totale letture:
  • 61Letture odierne:
  • 242Letture di ieri:
  • 2423Letture scorsa settimana:
  • 4798Letture scorso mese:
  • 772925Totale visitatori:
  • 41Oggi:
  • 165Ieri:
  • 1275La scorsa settimana:
  • 3027Visitatori per mese:
  • 176Visitatori per giorno:
  • 1Utenti attualmente in linea:

Newsletter

Inserisci la tua mail e ricevi tutti gli aggiornamenti!Compilando questo form autorizzi soggetti terzi, al trattamento dei tuoi dati personali e al loro utilizzo nel rispetto della legge sulla privacy in vigore.

Segnala il tuo Avvistamento!

Donation

Sostieni l'opera di divulgazione di Evidenzaliena! Grazie!

Privacy & Policy

Privacy Policy