Astronauta intervistato da tv pubblica elude imbarazzato domanda su ufo

joe-acaba-nasa
Print Friendly

A volte anche un espressione può dirci molto di più che una parola.E’ il caso dell’astronauta Joseph M. Acaba che intervistato da una tv pubblica è rimasto assai imbarazzato di fronte ad una domanda relativa agli oggetti volanti non identificati (ufos).

joe-acaba-nasa

La giornalista in diretta dallo spazio ha posto vari quesiti ai quali l’astronauta ha risposto sempre in maniera lucida ed esaustiva.A circa 1:00 del filmato però viene girata ad Acaba una domanda del pubblico che chiede se egli abbia visto ufos nello spazio.L’imbarazzo è notevole e lo stesso astronauta prende tempo nel rispondere pregando il giornalista di riformulare la domanda perchè non ha capito.

Alla seconda formulazione elude la domanda con un altra domanda, facendo finta di non comprendere l’argomento.Dallo studio devono riformulare la domanda una terza volta specificando se avesse visto oggetti sconosciuti fluttanti nello spazio, ma anche qui si giustifica sviando l’argomento.

space+ufo+aliens

E’ emblematico come fino a poco prima la comunicazione fosse chiara e nitida e ora in un sol colpo diventava incomprensibile.E’ chiaro l’imbarazzo dell’astronauta che conosce l’argomento ma non fornisce una risposta chiara.Perchè? Semplice, la NASA proibisce questo tipo di comunicazioni al pubblico e il personale ha sempre seguito su tutti i fronti questo Dictatum.Certo è evidente che per quanto si possa tenere celata una cosa, questa farà in modo di emergere sotto altra forma, ed è ciò che è avvenuto con l’astronauta intervistato, in questo caso il linguaggio del corpo e l’imbarazzo provato hanno affermato quanto da lui eluso a parole.

Articolo a cura di evidenzaliena

2,720 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*