Inspiegabile epidemia del sonno in Kazakistan

sleeping
Print Friendly

In un remoto villaggio del Kazakistan, la popolazione soffre di improvvisi attacchi di sonno che durano anche giorni interi.

sleeping

Questa misteriosa “epidemia del sonno” ha colpito oltre 100 persone negli ultimi due anni. Il disturbo colpisce la gente all’improvviso facendola piombare in un sonno profondo che può durare fino ad alcuni giorni.I medici del luogo sono perplessi davanti a questo fenomeno che dura ormai da anni e che ultimamente è andato sempre più peggiorando.

In uno dei casi più recenti, alcuni bambini si sono addormentati improvvisamente il primo giorno di scuola nel mese di settembre.Alcuni testimoni del luogo confermano che almeno una decina di bambini si sarebbe addormentata quasi nello stesso istante quel giorno.In un altro caso circa 20 persone si sono addormentate nello stesso momento senza che si potesse risvegliarli per giorni.

La prima ad addormentarsi l’anno scorso è stata un’abitante del villaggio di nome Liubov Belkova, che da allora è già stata ricoverata all’ospedale locale nello stato di sonno per ben sette volte. La donna letteralmente è stata recuperata addormentata per strada. I medici però non sono riusciti a emettere alcuna diagnosi. Intanto la figlia di Belkova, Natalia Michel, è stata pure ricoverata assonnata per due volte, e la nipote della donna, di nome Diana, è pure stata ricoverata addormentata.

Due ragazzi minorenni, Rudolf Boiarinos e Misha Pliukhin, hanno avuto un sonno pesante, accompagnato da bruttissime visioni allucinogene che i due, l’unica eccezione rispetto agli altri casi, sono riusciti perfettamente a ricordare. I ragazzi hanno raccontato di aver visto lampadine che volavano e cavalli alati, hanno visto inoltre le proprie madri con otto occhi o con una proboscide da elefante, i loro letti sembravano infestati da serpenti e le loro mani erano divorate da lombrichi.

Gruppi di scienziati e medici, tra virologi, radiologi e tossicologi, hanno visitato il paese per affrontare la questione, senza trovare una spiegazione plausibile per quanto accaduto.Le cause e le conseguenze di questo strano evento sono sconosciute.Gli scienziati hanno lasciato anche intendere che le persone afflitte potrebbero anche non risvegliarsi più da questo stato di sonno continuo.

Le persone al risveglio presentano una sensazione di vertigine, sono incapaci di stare in piedi, affaticati e con problemi di memoria oltre che soffrire di fervide allucinazioni.Nonostante i medici abbiano escluso malattie di origine batterica o generate da virus, ancora la causa della stessa epidemia rimane un mistero, come gli effetti neurologici che possono provocare a lungo termine. Per ora l’assenza di una precisa diagnosi non consente una cura mirata e la gente del villaggio continua letteralmente ad addormentarsi all’improvviso,con tutti i rischi del caso.

Fonte
Articolo a cura di evidenzaliena

21,511 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*