UFO: astronave di luce fotografata a Busto Arsizio (VA)

UFOS25
Print Friendly

Quest’oggi vi presentiamo delle immagini davvero interessanti riguardanti un nuovo avvistamento ufo nei cieli di Busto Arsizio. Qualche anno fa (2013) avevamo per primi dato notizia circa un avvistamento sempre nei cieli della città bustocca, prontamente riportato dalle maggiori testate locali che hanno dato ampio risalto a quanto avvenuto: http://www.laprovinciadivarese.it/stories/Cronaca/360719_ufo_busto/  .

A distanza di tempo gli ufo non si sono scordati della cittadina del varesotto e sembra abbiano fatto di nuovo capolino a Busto Arsizio.Il 31/05/2015 alle 20.27 un nostro stretto collaboratore ha fotografato per caso un oggetto volante non identificato appena fuori casa sua. Nell’intento di effettuare una serie di foto panoramiche si è accorto che su una di queste aveva ripreso un anomalia.

IMG_04441600X1200

 

UFOS25

Ingrandendo lo strano oggetto luminoso apparso nelle immagini ne è scaturita un immagine chiara e alquanto nitida che mostra un oggetto di forma circolare geometricamente molto definito, tanto da poterlo sicuramente annoverare nella casistica dell’ufo più definito di sempre nella storia del paese della provincia di Varese. Dai particolari notiamo come esso abbia al suo interno un ulteriore sezione circolare e possieda dei colori sfumati che vanno dal bianco, all’azzurro, al verde e al violaceo.

UFOS3

Lo skywatcher dice di aver fotografato il paesaggio e non si è reso conto di alcunchè di anomalo durante le foto effettuate. “Non ho sentito alcun rumore ne visto alcun aeromobile nel cielo, me ne sarei sicuramente accorto assorto com’ero da ciò che mi stava attorno” ha affermato. E come dargli torto; l’ufo ripreso come possiamo ragionevolmente dedurre non appartiene a nessuna tipologia di velivolo conosciuto, anzi è sorprendente in tutte le sue caratteristiche anomale.

Evidenzaliena ha analizzato a lungo la foto originale in questione giungendo alla conclusione che essa è reale e genuina e non ha subito alterazione di alcun tipo. Secondo noi è il risultato di una manifestazione sempre costante sul nostro territorio; il fatto che l’astronave di luce non fosse visibile nel momento dello scatto ci fa pensare all’interdimensionalità dell’oggetto volante. Come sappiamo, le macchine fotografiche digitali riescono a percepire uno spettro elettromagnetico più ampio ed è qui spiegato il perché noi spesso non riusciamo a vedere ad occhio nudo queste manifestazioni.

Questi ufo come già documentato sarebbero in grado di scomparire ai nostri occhi “giocando” su questo particolare, questo sarebbe anche un modo per mimetizzarsi e non creare scompiglio tra la gente crediamo. La loro interdimensionalità gli permette di attraversare le frequenze vibratorie tra diverse realtà e di materializzarsi/smaterializzarsi all’improvviso senza che l’essere umano sia in grado di percepire tutto ciò.

Ad ogni modo se siamo fortunati, come in questo caso, una fotocamera può vedere dove noi non possiamo e riprendere qualcosa di inspiegabile. Questo è il caso, e adesso è innegabile, gli ufo sono tornati a Busto Arsizio.

Articolo a cura di Evidenzaliena (Riproduzione consentita citando la fonte)

1,955 Visite totali, 3 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*