CIA: rilasciati 1000 file top secret su presunti avvistamenti ufo e fenomeni inspiegabili

ufomarch1962
Print Friendly

La verità è là fuori? La CIA rilascia migliaia di file top secret di indagi su presunti avvistamenti UFO e altri casi “non convenzionali”

cia ufo

In contemporanea del ritorno televisivo di X-Files, la CIA ha deciso di rilasciare documenti fino ad oggi top secret che presentano oltre 1000 casi “non convenzionali” relativi a UFO, alieni e altri fenomeni inspiegabili.
Per aiutare gli utenti a navigare nella vasta collezione FOIA UFO, l’agenzia americana ha deciso di mettere in evidenza “alcuni documenti che sia scettici e credenti troveranno interessanti” – si legge in un post pubblicato sul sito web – “Qui di seguito troverete cinque documenti che pensiamo l’agente Fox Mulder vorrebbe utilizzare per cercare di persuadere gli altri dell’esistenza di attività extraterrestre, e altri cinque che pensiamo il suo partner scettico, l’agente Dana Scully, potrebbe utilizzare per provare che c’è una spiegazione scientifica per gli avvistamenti di UFO”.

Tutti i documenti sono datati tra la fine del 1940 fino al 1960, ma erano archiviati come top secret fino ad ora.

Chiude il post la simpatica didascalia “La verità è là fuori; clicca sui link per trovarla”.
I documenti sono tutti in inglese, ma di facile comprensione.

La Top 5 dei documenti della CIA su cui Mulder piacerebbe mettere le mani:

La Top 5 dei documenti della CIA su cui Scully piacerebbe mettere le mani:


Uno dei file allegati  è un documento del 1952, dove gli agenti sono stati chiamati a indagare su ciò che i testimoni hanno descritto come un ‘enorme piatto volante’ in Germania dell’Est.
L’oggetto è stato riferito avere un diametro di circa 15 metri.

Come si legge in un altro documento, dischi volanti simili sono stati anche avvistati in Nord Africa e in Spagna.

Un testimone – una donna tedesca che ha assistito al fenomeno con la figlia – ha dichiarato di aver visto l’oggetto prendere il volo davanti ai suoi occhi, descrivendo minuziosamnete i dettagli del misterioso veivolo.

Insieme ad alcuni documenti, sono state allegate tre foto di presunti avvistamenti extraterrestri.
Una delle foto – scattata dallo studente britannico Alex Birch nel 1962 – mostra un gruppo di dischi volanti che sorvolano la città di Sheffield nel Regno Unito.
Tuttavia la foto si dimostrò essere una bufala.

ufo cia

Nei file si leggono i dettagli di un caso di dischi volanti individuati da più persone in quello che era in passato chiamato Congo Belga.
Il documento rivela che due “dischi di fuoco” sono stati visti su una miniera di uranio, e che un disco aveva “curve dorate e la sua posizione cambiava molte volte”.
“Improvvisamente, entrambi i dischi si libravano in un punto e poi se ne andarono in un volo a zig-zag verso nord-est”.
“Un penetrante suono come sibili e ronzii era udibile a chi stava in basso. L’intera performance è durata dai 10 ai 12 minuti”.
Un aereo è stato inviato ad indagare. Secondo il pilota, l’apertura di una manopola poteva essere vista dall’esterno.
Il pilota ha poi inviato la sua ricerca quando i ‘dischi’ scomparvero.

ufo cia

 


In un altro documento, che la CIA ha pubblicato su Twitter, si leggono le 10 linee guida ufficiali per indagare su avvistamenti di UFO.

ufo cia

Tuttavia, l’agenzia americana sembra essere più orientata dalla parte di Scully che di Mulder.
La CIA ha sempre negato di avere qualsiasi conoscenza sugli alieni, ma ha spesso organizzato meeting con gruppi di esperti scientifici per discutere sulla natura di questi oggetti presumibilmente alieni.

Gli scienziati hanno concluso che in genere “l’argomento UFO non è di interesse per l’intelligence”.

Fonte

1,977 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*